Quali sono i vantaggi dei cibi a base di insetti sia per l’ambiente che per la nostra salute ?

Risponde Fabio Cianferoni collaboratore del Museo di Storia Naturale 

I vantaggi derivano dal fatto che alcune specie di insetti sono relativamente facili da allevare (anche utilizzando scarti alimentari) e richiedono molte meno risorse, soprattutto rispetto all’allevamento di vertebrati. I vantaggi in termini di costi/benefici sembrerebbero notevoli in confronto ad altri animali allevati per la produzione di carne: dall’allevamento di alcune specie di insetti è possibile ottenere molta più massa fornendo loro molto meno cibo e acqua. Producono meno gas serra, ammoniaca e richiedono meno spazio ed energia. Quindi l’impatto ambientale per il loro allevamento risulta notevolmente minore.

In generale, inoltre, forniscono proteine di alta qualità, vitamine  e molti altri elementi fondamentali per l’alimentazione umana. Anche la percentuale di grassi insaturi è maggiore rispetto ai saturi (paragonabile a quella del pesce). Ovviamente tutto ciò è comunque variabile secondo le specie di insetti. Di contro, c’è però da sottolineare il fatto che molto dipende dai mangimi utilizzati e dalla regolamentazione nell’uso di antibiotici che per allevamenti su larga scala sono comunque necessari.

Hai ancora domande su questo argomento? Scrivi a chiediloaunifi@unifi.it